L'importanza del movimento per il benessere psicofisico

L'importanza del movimento per il benessere psicofisico

In ognuna di noi “convivono” due persone, Narciso che si specchia nella fonte e Pantagruele dedito ai piaceri della buona tavola. Il segreto a parer mio non è uccidere Pantagruele, ma far sì che conviva pacificamente con Narciso, essere padrone della propria forza di volontà e quindi dei propri piaceri.

Credo che sia fondamentale sentirsi bene nella propria pelle, e che essere soddisfatte del proprio aspetto non significhi adeguarsi agli stereotipi spesso insidiosi che ci vengono propinati, ma imparare a guardarsi conoscersi e amarsi.

Ho imparato con gli anni e dopo essere inciampata tante volte, facendomi anche del male, che è fondamentale l’equilibrio, la pazienza la perseveranza. Tante volte ho iniziato per poi abbandonarli praticamente subito regimi alimentari o di allenamento assolutamente sproporzionati e addirittura dannosi.

Qualunque regime alimentare o sportivo non si riesca a mantenere per lunghi periodi è destinato a fallire.

Ho “scoperto” il Pilates, che pratico con regolarità e con gioia, e ho imparato quanto sia importante, per attivare il metabolismo, il movimento che si esegue quotidianamente, quello che “brucia lentamente». È un approccio che fa riferimento ai principi cartesiani e che richiede l'uso non solo del corpo, ma anche della mente: un allenamento sconsiderato può diventare dannoso quanto un’alimentazione sregolata ed eccessiva, quindi è bene diversificare il movimento e praticarlo in maniera consapevole.

Il movimento dovrebbe diventare parte integrante della giornata, il moto che praticate tutti i giorni è essenziale per il benessere: si può iniziare facendo due passi in più, o salendo a piedi le scale anziché usare l'ascensore. Il punto è cercare di effettuare più attività fisica possibile durante la giornata per superare l’ostacolo mentale che l’idea di esercizio fisico regolare rappresenta per alcune di noi, in modo da avere più benefici possibili senza fastidi.

Camminare dovrebbe diventare un aspetto fondamentale del nostro modo di vivere: c'è forse attività migliore per le gambe e i glutei? E poi stare all' aria aperta è rigenerante, un toccasana per tutto l’apparato cardiovascolare!

Si può iniziare semplicemente introducendo qualche passeggiata durante la giornata, aumentando gradualmente le distanze percorse, e scoprendo, poco a poco, inspirando ed espirando con lentezza, che il camminare ha anche un valore meditativo, che si va ad acquistare la consapevolezza di esistere veramente, mentre si vanno affievolendo gli stimoli del mondo esterno e si crea una connessione molto speciale con se stessi.


Real time web analytics, Heat map tracking
  • (+39) 0383.1930041
  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Jo Maison Jo Srl - Via Cavour 21 - 27058 Voghera PV - CF/P.Iva IT02787680186 REA: PV 301326 © 2020 NBStudio.eu